fbpx
Menu
A+ A A-

PSI Ceccano

  • Scritto da  Psi Ceccano

Partiti. Comunicati

Spettacolo indecoroso e indegno a via Mulino San Rocco

psi 350 minOttobre generalmente è il mese dei funghi. Con le prime piogge i boschi si riempiono di meravigliosi boccioli: prataioli, galletti, ovaioli, porcini, ma non a Ceccano dove nei boschi è più facile trovare una carcassa di un frigorifero o di un televisore che un bel fungo. Non scopro nulla di nuovo: a Ceccano le discariche abusive pullulano.

Via Mulino San Rocco e quello che ci accoglie è uno spettacolo indecoroso e indegno per quella che si ritiene una società civile.

Lo spettacolo però è drammaticamente sempre lo stesso ovunque per il territorio del nostro comune, poco al di la dei cigli delle strade e spesso nemmeno tanto al di la, come si può vedere bene dalle foto.

Il Centro Sinistra a Ceccano ha il merito di aver introdotto la rivoluzione comoda ed efficace della differenziata porta a porta, con il risultato storico e mai più eguagliato del 70% di differenziazione dei rifiuti da parte dei cittadini e con il risultato di una città più pulita e più rispettosa dell’ambiente.

Dopo di questo il nulla, se non peggio, il danno; tante chiacchiere, tante belle intenzioni e nessun fatto, nessuna iniziativa per migliorare il servizio, per abbassarne i costi come invece era previsto e contrastare definitivamente l’usanza barbara, e purtroppo diffusa, di abbandonare rifiuti di ogni genere in zone incontaminate fino a qualche anno fa.

Ad aspettare l’iniziativa di questa amministrazione appena insediata, replica della precedente, impegnata solo in futili bagarre mediatiche in difesa di niente, tutto rimarrebbe come prima, se non peggio di prima qualora possibile, in attesa poi di riempirsi la bocca del problema ambientale solo in prossimità di campagne elettorali.

Lancio dunque un appello alla popolazione e allo spirito nobile dei ceccanesi: denunciate chiunque compia questo scempio, segnalate alle autorità competenti chi si macchia di una simile barbarie e manifestate con fermezza l’indignazione verso un fenomeno che purtroppo qualifica il territorio al primo sguardo e al primo ingresso. Poniamo fine all'indifferenza e all'omertà, non ci rendiamo compartecipi di un simile atto criminale. Invito i cittadini ad impegnarsi di persona perché non sia più giustificata anche talvolta l’indifferenza della popolazione.

Tra i banchi del Consiglio comunale il PSI sosterrà con forza una azione propositiva come anche di controllo dell’attività amministrativa in ambito ambientale nel suo complesso, perché Ceccano non sia destinata a continuare a subire questa latitanza amministrativa. Ceccano non merita questo.

Invito tutti a riscoprire il nostro territorio e a valorizzarlo: il solo tenerlo pulito sarebbe una grande vittoria, un segnale forte di civiltà, di rispetto per gli altri e per l’ambiente.

19/11/2020. Sezione PSI “Sandro Pertini” di Ceccano – Angelo Belli
Pubblicato in da Ceccano
Torna in alto

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici