fbpx
Menu
A+ A A-

PSI Ceccano: Iniziative regionali a tutela dell'ambiente

  • Scritto da  Psi Ceccano

Partiti. PSI Ceccano

Antonio Ciotoli (Psi): Benvenuta ripartenza!

psi 350 minA ottobre scorso il Presidente Del Consiglio Regionale Mauro Buschini e la Consigliera On. Sara Battisti, rispondendo a un vaneggiamento dell’Assessore Del Brocco, ricordavano alla destra ceccanese che la campagna elettorale era finita e che le bugie, specie se sull’ambiente, hanno le gambe corte.
Oggi apprendiamo con grande soddisfazione dai giornali che quanto promesso e atteso dagli onorevoli Battisti e Buschini, sta per diventare realtà. A loro va il plauso di aver mantenuto con tenacia un impegno preso con il territorio e di essersi voluti sostituire alla incapacità dell’amministrazione Caligiore (1 e 2), totalmente assente e pericolosamente decontestualizzata rispetto al tema.

Mentre Caligiore da fil maker noir correva di notte per accaparrarsi l’esclusiva video sulla “scoperta” del segreto di pulcinella, e cioè di eventuali quanto probabili scarichi abusivi lungo il corso del fiume, la Regione ha dato corso ad importanti iniziative sull’ex Annunziata e sulla cava dismessa di Via Anime Sante: bucate clamorosamente da Savoni prima e da Del Brocco ora.
Proprio in considerazione dell’importante obiettivo politico gestionale confermato oggi e non senza gratitudine per quanti (istituzioni extra comunali e forze dell’ordine) hanno continuato ad incidere con convinzione nella tutela della Valle del Sacco, anche con nuovi e costanti accertamenti, indagini e nuovi sequestri ove necessario, in vista della nuova ennesima riperimetrazione, l’auspicio del PSI però oggi è che è sia superata velocemente la logica dell’accertamento continuo e fine a se stesso.

La prima ricordiamo che è stata eseguita nel 2005 e da socialisti abbiamo ottenuto combattuto, e alla fine ottenuto, che i territori a valle di Colleferro (dai siti ARPA 1 e ARPA 2) come Ceccano e fino giù a Falvaterra fossero giustamente ricompresi nel SIN, poiché gravemente compromessi dal beta-esaclorocicloesano. 1
Si può superare l’immobilismo della fase di indagine: nessuno impedisce di cominciare a lavorare per rimediare al grave danno ambientale e al rischio concreto per la salute, dove già accertato più volte e dove possibile, come nell’aria ripariale e come anche a Ceccano.

Il SIN Valle del Sacco non è solo la discarica “Le Lame” e non si può risolvere con la sola sua messa in sicurezza. La discarica è una parte del problema, potenzialmente devastante ma pur sempre una parte.
Occorre investire con rapidità (che dopo oltre 15 anni appare un controsenso) per riqualificare e mettere in sicurezza le aree ripariali, liberare finalmente i proprietari da balzelli o divieti insostenibili.

Riteniamo che sia non più procrastinabile tornare a dotare il territorio esteso della media Valle del Sacco di strumenti sanitari, seri, utili, funzionanti oltre che funzionali, in grado di assicurare alla popolazione esposta priorità e attenzione massima nell’ambito della prevenzione e della diagnostica, specie se ricollegabile alle fonti di inquinamento note: servizi e vantaggi sanitari non iniqui o ingiusti, ma “ristori” sacrosanti per il danno ambientale, sanitario e sociale subito, come a Ceccano. Il polo sanitario di indirizzo pensato per Anagni non è abbastanza.

I socialisti ceccanesi, al di là della scarsa valenza della maggioranza amministrativa della città, sono pronti a condividere e a sostenere, anche lottando se necessario, percorsi congiunti che siano risolutivi e che possano anche diventare modello da replicare, anche e soprattutto in considerazione della straordinaria attenzione dimostrata dalla Regione Lazio per il territorio.
Un percorso di buona politica costruttiva in cui siamo certi, tutte le forze di Centro Sinistra ceccanesi, saranno capaci di esprimere coesione e impegno incondizionato al fianco della Regione e dei nostri rappresentanti.

Sezione PSI “Sandro Pertini” di Ceccano – Il Segretario Antonio Ciotoli
Ceccano, 22 gennaio 2021
Pubblicato in da Ceccano
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici