fbpx
Menu
A+ A A-

Storia. "Il corpo del Duce"

ilcorpodelduce 30 260 mindi Stefano Balassone - A Predappio, è appena sorta l’ennesima questione che ruoto attorno alle spoglie di Benito Mussolini. Qualcuno, un nipote, vuole riaprire il feretro, per mettere in scena – si suppone – un qualche liturgia di culto da usare nella temperie politica del momento. L’ANPI, ovviamente, si oppone.

E, guarda caso, noi proprio ora ci siamo imbattuti su History Channel (Sky) nel documentario Il Corpo del Duce, realizzato nel 2011 per l’Istituto Luce, con la consulenza dello storico Sergio Luzzatto, che gli ha fornito una solida intelaiatura concettuale. Abbiamo visto, immagini di fatti che, se non sei nato ieri, già conosci, ma con dettagli inediti abbondanti e significativi grazie ai quali alla fine ne sapevamo più di prima.

Non sapevamo, di certo per trascuratezza nostra, che Mussolini ancora prigioniero al Gran Sasso dove l’aveva rinchiuso il Re dopo averlo destituito, scriveva alla sorella di avere voglia di morire e tentò in effetti il suicidio, tagliandosi le vene dei polsi mediante (detto dai testimoni che lo soccorsero) “la lametta Gillette”.

Lì abbiamo ritrovato l’M come è riuscito a farcelo vedere Scurati col suo libro, e inevitabilmente le immagini successive, coi due anni di Repubblica Sociale, ci sono apparse quelle di un risorto, sì, ma come zombie, non mosso da se stesso ma come fantoccio di un mito ormai utile ad altrui. Mito, comunque. Perché le folle entusiaste c’erano per davvero e la sua Italia fece, e con slancio, la guerra a chi da tempo sperava di cambiarla.

Il documentario mostra poi, con mille dati inediti, e qui veniamo al “Corpo del Duce”, il cadavere fucilato, piazzale Loreto, il trafugamento, fino ai pellegrinaggi a Predappio dei nostalgici con i bambini al seguito. Del resto il fascismo, come lo definì Gobetti, è “autobiografia della nazione”.

Non una malattia, ma un punto di vista permanente, l’essenza di una parte del Paese, pronta a ricrescere non appena l’opposta un po’ si indebolisce. Un bel documentario, utile davvero.

da La Repubblica, Onda su onda, 30 agosto 2019

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici