fbpx
Menu
A+ A A-

La mia seconda volta

dalfilmlamiasecondavolta mindi Diego Protani - Il 21 nei Cinema Italiani esce “La mia seconda volta”, film di stampo sociale e giovanile che affronta un tema importante da sempre : la droga, meglio ancora la droga fra i giovani. Quella droga oggi facile ed economica che miete mote vittime fra i giovani.

Un film dedicato ai giovani, un monito ai genitori e loro ragazzi che per una sola prova di una sera possono ritrovarsi in necrosi il fegato e subire un trapianto, come la la storia a cui è ispirato il film.
Il film con un cast di alto profilo, da Luca Ward a Daniela Poggi, Aurora Ruffino, Simone Riciconi e molti altri, che sta avendo un grande successo in Italia, solo alla presentazione del 13 Marzo a Roma ha registrato oltre 3000 presenze e ad oggi sono stati venduti oltre 250mila biglietti in tutta Italia, e continuano inarrestabili le prevendite.

E’ un dato notevole che la canzone principale del film, BECOME, sia stata scritta e da un giovane di 17 anni, Pierpaolo Di Stefano, figlio d’arte. La canzone è stata scelta per rappresentare l’intero film e tutta la sua campagna anti droga.
Pierpaolo Di Stefano, alla sua prima esperienza discografica e cinematografica come autore, rilascia BECOME che diventa il manifesto del film e del problema in Italia. Una prima esperienza andata in Goal.

BECOME parla di rinascita, di come si può vedere la luce diversamente, parla ai ragazzi come lui. Questo ha smosso ed incuriosito RAI DUE che ha voluto fare una lunga serie di speciali al TG2 sul film e suo straordinario successo.

Da Ceccano quindi partono musica e versi originali di un ragazzo che ama la vita, la musica ed è studente di Composizione al Conservatorio Licinio Refice.

Auguri al film, che il suo messaggio arrivi forte e chiaro ed auguri a Pierpaolo Di Stefano per una carriera d’autore sempre più importante, gli inizi promettono bene.

 

 

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici