Menu
A+ A A-

Sanità. Parlando del libro di Loffredi, segnali di resistenza e di lotta ad Anagni

  • Scritto da  Anna Natalia

anagni sanità 350 mindi Anna Natalia - Sabato 24, alle 18.00, nella Sala delle Lapidi del Palazzo Bonifacio VIII, le Associazioni DAS e Anagni Viva che fanno parte del Comitato “Salviamo l’Ospedale di Anagni ” hanno presentato il libro “Attacco alla Salute” di Angelino Loffredi, presente l’ autore.
Sandro Compagno, nella sua introduzione, ha sottolineato l’impegno ininterrotto del Comitato per mantenere alta l’attenzione sul problema della perdita dell’assistenza sanitaria di base e di emergenza per i cittadini di Anagni e dei paesi del territorio limitrofo.
Erano presenti il sindaco di Sgurgola, Antonio Corsi e l’ex sindaco di Serrone, Maurizio Proietti, intervenuti poi nel dibattito per sostenere la necessità che le Amministrazioni comunali si impegnino in prima persona nella battaglia per la salute.

La presentazione del libro, nella sua peculiarità, è poi toccata a me ed ho espresso il mio apprezzamento anzitutto per l’ impegno civile che Loffredi ha dimostrato come cittadino politicamente impegnato e quindi come giornalista attento alle vicende del nostro territorio, delle quali dà conto nel libro che raccoglie 20 suoi articoli, dedicati alla grave situazione dei servizi sanitari nella provincia di Frosinone.
Infatti, attraverso una ricostruzione puntuale e documentata emerge un quadro di crescente arretramento e conseguente perdita dei Livelli Essenziali di Assistenza e dei Presidi ospedalieri in grado di far fronte alle urgenze e alle emergenze. Il “caso Anagni“ rappresenta in modo emblematico la politica sanitaria degli ultimi anni: una storia infinita di promesse disattese.

L’ analisi di Loffredi è altrettanto critica quando affronta il tema della prevenzione, oggetto di annunci tanto sbandierati quanto illusori, in particolare per le patologieAnna Natalia 350 min correlate al grave inquinamento ambientale del nostro territorio.
L’ autore riflette su quanto accade, citando leggi e decreti , e commenta con indignazione le loro conseguenze sulla vita delle persone che sperimentano ogni giorno i disservizi diffusi, le liste d’ attesa, i costi dei farmaci…Si tratta veramente di un “ attacco alla salute “ di cui debbono rispondere, in primo luogo , le istituzioni pubbliche e i loro rappresentanti politici, nei confronti dei quali i cittadini Compagno Natalia Loffredi 350 minconsapevoli non soltanto non debbono smettere di indignarsi ma debbono promuovere, con maggiore determinazione che in passato, le azioni politicamente utili per esigere l’ efficienza della Sanità pubblica.
Angelino Loffredi ha poi risposto alle molte domande che gli sono state rivolte ed ha ringraziato invitando tutti ad una proficua collaborazione unitaria che rafforzi l’impegno e avvii iniziative concrete per “ricostruire” una sanità che corrisponda alle necessità del nostro territorio.

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

Sostieni UNOeTRE.it
Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici