fbpx
Menu
A+ A A-

Bohemian Rhapsody

  • Scritto da  Giulia Bragalone

FilmRapsody 350 260 mindi Giulia Bragalone - "La cosa più importante è vivere una vita favolosa, non importa quanto lunga, basta che sia favolosa." - Freddie -

Oggi vorrei parlarvi di un film che mi sta particolarmente a cuore. Si tratta di "Bohemian Rhapsody", narra la storia dell'egocentrico frontman dei Queen: Freddie Mercury. Il nome che tutti noi conosciamo fu cambiato da Freddie stesso all'anagrafe, il suo nome di battesimo era Farrokh Bulsara, nato a Zanzibar il 5 Settembre 1946. La sua fu una vita movimentata, sostanziosa, purché breve. Suo padre voleva che studiasse, ma lui sentiva di essere portato per tutt'altro, sentiva di appartenere ad un altro mondo: quello della musica. Un giorno conobbe Mary, divenne sua amica e fedele compagna, lei lo appoggiò in ogni sua scelta, anche quando dopo un primo approccio con un uomo (Paul) Freddie le confessò di essere omosessuale e sciolse il fidanzamento con Mary che lo amava più di ogni altra cosa. Mary e Freddie rimasero amici, nel frattempo, un orizzonte di opportunità si piazzò di fronte ai suoi occhi. Iniziò la carriera musicale presso una band che all'epoca era frequentata da pochi intimi e da quel giorno tutto ebbe inizio, nacquero i Queen (Londra 1970).

"Non diventerò una rock star. Diventerò una leggenda – Won’t be a rock star. I will be a legend." - Freddie -

Freddie con le sue stravaganze, fu un genio indiscusso non solo al livello artistico, ma anche emotivo. I Queen fecero conoscere al mondo un nuovo modo di fare musica, il loro non era semplice rock ma spaziava nei vari generi musicali, dal rock n'roll alla lirica. I loro pezzi narrano le gioie e i dolori della vita. Il film ha evidenziato molte peculiarità di Freddie Mercury, tra cui la sua passione/ossessione per i gatti, le feste nella sua sfarzosa dimora, il suo spiccato carisma e moltBohemian Rhapsody 350 mino altro ancora. Sembrerà sempre restrittivo parlare di lui e dell'importanza dei testi delle canzoni che coronano il repertorio dei Queen, proprio perché non è possibile racchiudere un genio ribelle in una recensione e penso che nemmeno un libro basterebbe per rendere giustizia alla sua memoria.

"La mia anima è colorata come le ali delle farfalle Le favole di ieri crescono ma non moriranno mai Io posso volare, amici miei." - Freddie -

Ogni pezzo è un frammento di storia con un messaggio ben preciso, i tempi principali narrati nel film sono: l'omosessualità di Freddie, i giorni spensierati della giovinezza, la sperimentazione di nuove influenze musicali, l'amore ecc. I pezzi che rispecchiano maggiormente queste tematiche sono: I Want To Break Free, Who Wants To Live Forever, These Are The Days Of Our Lives, Bohemian Rhapsody, We Are The Champions...

Freddie, in un'intervista del 1985 parlò del suo rapporto con Mary Austin: "Tutti i miei amanti mi chiedono perché non posso sostituire Mary, ma questo è semplicemente impossibile. Lei è la mia unica amica e non desidero nessun altro. Per me, è come se fosse mia moglie. Per me è un matrimonio."

Lui era una White Queen una "Regina Bianca", donò ogni frammento della sua vita alla musica, la sua musa ispiratrice, amore platonico dalle mille sfumature: il palcoscenico era la sua dimora.

"Si può essere tutto ciò che si vuole, basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa di poter essere." - Freddie -

Freddie morì a Londra il 24 Novembre 1991 all'età di soli 45 anni, Jim Hutton visse con lui gli ultimi 7 anni della sua vita. Fu una perdita enorme non solo per il panorama musicale, ma soprattutto umano. Non rinascerà mai più una stella che brilla come brillava lui, fra le note di "Bohemian Rhapsody", nello stadio di Wembley.

Lo spettacolo deve continuare – The show must go on.

*Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Torna in alto
Bookmaker with best odds http://wbetting.co.uk review site.

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici